Fondazione Sandro Pertini - Sito Ufficiale


La nostra voce
A difesa di Sandro Pertini
Marcello Veneziani denigra Sandro Pertini
In questa stagione di nani, ballerine, truffatori, millantatori, demagoghi, faccendieri, violenti, corrotti e corruttori, Marcello Veneziani, che passava per essere un intellettuale di destra illuminato, con sorprendente superficialità e viscerale acrimonia ha accostato in un funambolico parallelismo un tale Lavitola, che nel 1996 è divenuto titolare e proprietario del clone L'Avanti!, tramite la cooperativa International press, che nulla ha a che vedere con lo storico giornale Avanti! di cui anche Sandro Pertini fu direttore.
Simile esercizio denigratorio, se non fosse espressione della condizione culturale e mentale di coloro che hanno portato l'Italia nelle condizioni attuali, potrebbe essere considerato un estemporaneo esempio di inconsapevole comicità.
Il fatto è che Marcello Veneziani dovrebbe leggere, studiare e conoscere, così saprebbe che Sandro Pertini ha lottato contro ogni forma di totalitarismo per la realizzazione piena di sistemi democratici fondati sulla libertà e sulla giustizia sociale. Saprebbe anche delle molte prese di posizione che Sandro Pertini assunse di petto, come era solito fare, anche contro il regime sovietico. A proposito di Lavitola saprebbe che il Direttore Sandro Pertini, negli anni che vanno dal 1952 al 1954, dormiva nella segreteria di redazione che era stata trasformata in camera, dove aveva una rete metallica con quattro piedi di ferro aggiunti per alzarla, un materasso fatto di ritagli di stoffa e un lavabo in ferro battuto con una caraffa.
Quanto allo scritto di Sandro Pertini, sarà bene precisare che egli nel 1953 ricordava lo Stalin difensore di Stalingrado e co-liberatore dell'Europa dalla barbarie nazista; lo Stalin al quale strinsero la mano Winston Churchill e Franklin Roosevelt, senza per questo dover essere infamati o accostati a personaggi come certo Lavitola.
La libertà di espressione in questo Paese è il frutto della lotta di figure come Sandro Pertini; Marcello Veneziani continui pure a fornire i suoi preziosi contributi intellettuali ma ponga maggiore attenzione a ciò che dice.


| Home  | Fondazione  | Attività  | Risorse  | Links  | Contatti  | Admin |