Fondazione Sandro Pertini - Sito Ufficiale


Rassegna stampa
La scelta del 9 maggio
del Presidente GIORGIO NAPOLITANO
Ho seguito e incoraggiato, negli ultimi mesi, il percorso delle proposte di legge volte a istituire un ''Giorno della memoria'' dedicato alle vittime del terrorismo e delle stragi di tale matrice. La legge è stata da pochi giorni approvata definitivamente dal Parlamento (prima al Senato e poi alla Camera), con larghissimo consenso e quindi pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale.
E' stata prescelta per quella ricorrenza la data del 9 maggio, cioè il giorno del barbaro assassinio dell'Onorevole Aldo Moro da parte delle Brigate Rosse. La legge prevede un complesso di iniziative la cui preparazione culminerà in una prima celebrazione il 09 maggio 2008. Sede della celebrazione sarà - in quell'occasione - anche il Palazzo del Quirinale. Nel dare l'annuncio, desidero sottolineare il significato e l'importanza che attribuisco alla decisione del Parlamento: essa colma un vuoto di memoria storica e di attenzione umana e civile, che molti dei familiari delle vittime del terrorismo avevano dolorosamente avvertito.

Fonte: Il Mattino, 9 maggio 2007



| Home  | Fondazione  | Attività  | Risorse  | Links  | Contatti  | Admin |